Green Line

Attraverso il progetto Green Line (www.gardagreentourism.eu), i territori che si sviluppano attorno ai Laghi Garda, Idro, Ledro e Iseo si sono uniti in un’iniziativa unica nel suo genere: organizzare una strategia di sviluppo turistico verde e sostenibile dove la ruralità si integra con l’offerta turistica “tradizionale” costiera. Green Line si sviluppa in cinque diversi ambiti: natura ed ambiente, cultura e tradizione, prodotti locali, sport eco – compatibili, ricettività rurale. Il progetto e promosso da alcuni Gruppi di Azione Locale (GAL), enti finanziati dall’unione Europea per favorire e sostenere lo sviluppo rurale e la collaborazione tra i territori, in collaborazione con altri enti territoriali come Unioni Montane e di Valle. Green Line è un progetto finanziato dall’Unione Europea attraverso il Fondo Europeo Agricolo per lo Sviluppo Rurale, nell’ambito dei progetti di Cooperazione Transnazionale Leader 2007-2013, PSR Misura 421.

LAAC partecipa al progetto Green Line in quanto promotrice dell’arrampicata sportiva e dell’alpinismo sul territorio del Baldo, Garda e Valle dell’Adige. L’intento già sottolineato con l’adesione al marchio territoriale collettivo “Prodotto del Baldo” (Link), è quello di creare una rete tra le varie attività presenti sul territorio affinché lo sport, e quindi nel nostro caso l’arrampicata, possa divenire volano di crescita sostenibile. È possibile scaricare la cartina con l’offerta Green del territorio del Baldo, Garda e Valle dell’Adige. (PDF cartina)

Commenti chiusi