Richiodatura a Ceraino!

REQUIEM AL CIODO VECIO
“E’ l’ora dell’addio, ciodi veci, è l’ora di partir,
il canto si fa triste, è ver, partire è un po’ morir.
Ma noi ci rivedremo ancor, ci rivedremo un dì.
Arrivederci allor, ciodi veci, arrivederci, sì.”

Sigh sigh

Un pezzo di storia se ne va!
Ma per far rivivere Ceraino un restyling era necessario… e i lavori stanno ancora continuando!!

Qui trovate un po’ di foto delle vecchie glorie che dal 1980 erano lì a fare il loro dovere. Grazie a chi ci sta mettendo anima, trapano e braccia!

3 commenti

  1. Grazie di tutto per quello che avete fatto. Volevo solo sapere dove posso scaricare la falesia di Campore che non trovo più.

  2. Che ricordi…….. quante ne ho fatte di quelle placchette artigianali da me lavorate in garage, dopo aver tagliato pali di ferro dagli orti e recinzioni varie alla sera quando era buio !!! E successivamente date al Beppo Zanini come d’accordo…… a quel tempo stava aprendo numerosissime vie a ceraino ed erano i famosi e meravigliosi anni 80. Complimenti per l’idea della richiodatura, ma ricordiamoci anche del lavoro fatto dal Beppo in quegli anni

  3. Michele Mazzurana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *